Monday 19 November 2018
Parco Naviglio


Il Naviglio di Bereguardo e le Conche

Nella prima metà del '400, con l'invenzione delle conche, il Naviglio di Bereguardo, venne reso navigabile per collegare via acqua i castelli di Milano, Abbiategrasso e Bereguardo. Il Naviglio svolse fino ai primi dell'800 una funzione fondamentale per il trasporto del sale e delle merci provenienti da Venezia. Le barche risalivano dal Po al Ticino fino al porto di Pissarello; da qui le merci, trasbordate sui carri per un breve tratto dal fiume al naviglio, giungevano a Milano. Oggi il Naviglio serve solo per l'irrigazione.

Il Naviglio di Bereguardo è un'opera tecnicamente complessa che impegna ben dodici conche su un percorso molto più breve. Il dislivello di 24,76 m viene subito smaltito in massima parte (20,67) dalle conche e solo in misura minima (4,10) dalla pendenza. La distanza media tra una conca e la seguente è di 1,7 Km; il salto medio di 1,72 m.

Aggiungi commento







© parconaviglio.com 2010 | Tutti i diritti riservati | E' vietata la riproduzione anche parziale | P.Iva 08761490153

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’ utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nel documento seguente. Leggi documento